Sottomarina e Isola Verde sono una meta ideale per chi ama viaggiare con il proprio cane. Un buon numero di strutture turistiche e diversi stabilimenti pet-friendly garantiscono un buon servizio anche agli amici pelosi

Un nuovo week end è alle porte e per chi ama viaggiare con il proprio cane, Sottomarina e Isola Verde sono davvero una meta ideale grazie ad un buon numero di strutture turistiche dove gli animali sono ammessi e dove non mancano gli stabilimenti pet-friendly attrezzati per rendere piacevole la vita in spiaggia anche ai nostri amici a 4 zampe.

L’accesso

Per quanto riguarda la possibilità di accedere alle spiagge, va ricordato che non esiste una legge nazionale che stabilisce se sia vietato o meno portare i cani in spiaggia. Il riferimento è chiaramente alle spiagge libere mentre, per quelle in concessione ai cosiddetti “lidi”, decide il titolare della concessione. Tuttavia, per quanto riguarda la responsabilità questa ricade sul proprietario o chi ne ha la momentanea custodia nel caso il cane possa arrecare fastidio o intimorire i bagnanti. Si tratta di responsabilità civile (con conseguente obbligo al risarcimento) nel caso di danni riportati a “cose, e penale nel caso di lesioni alle persone.

Il comportamento

I proprietari o i custodi devono preoccuparsi, dunque, di far assumere agli amici a 4 zampe comportamenti rispettosi degli altri bagnanti e poi è buona regola ricordarsi di portare sacchetto e paletta; portare i documenti dell’animale, i contatti del veterinario, acqua fresca e il telo per evitare che stia a contatto con la sabbia rovente.

Attenzioni rivolte ai nostri amici pelosi

La pelle del cane va protetta dal sole soprattutto in caso di animali dal pelo corto. Per questo andrebbe evitata l’esposizione al sole durante le ore centrali della giornata, le alte temperature, infatti, possono portare al colpo di calore con conseguenze a volte letali. Anche per i bagno in mare servono alcune precauzioni perché non tutti i cani sono nuotatori provetti e in più nel caso ingerisse l’acqua del mare questo potrebbe causargli disturbi gastrointestinali o in alcuni casi addirittura alterare il suo equilibrio elettrolitico. Infine, non dimenticare di lavarlo e asciugargli con cura le orecchie per evitare infezioni e irritazioni.

 

L’articolo Al mare con gli amici a 4 zampe proviene da Con i piedi per terra – Arte, storia, natura e prodotti tipici.