Donin: “Abbiamo scelto la sicurezza sul palco e in platea”

E’ stato presentato nei giorni scorsi il calendario di appuntamenti della rassegna “Il Teatro torna a Casa”, che, grazie alla collaborazione tra l’Assessorato alla Cultura della Città di Chioggia e il Circuito Arteven/Regione del Veneto, porterà di nuovo il teatro in scena all’Auditorium San Nicolò, di Chioggia.

“Si tratta di una rassegna fortemente ridotta rispetto ai progetti iniziali – spiega il direttore di Arteven, Pierluca Donin – purtroppo le misure anticovid sono un laccio che stringe forte le gambe degli spettacoli, sia per quanto riguarda il pubblico, con il distanziamento, sia per quanto accade sul palco, in quanto le stesse regole valgono anche lì. Quindi ci siamo concentrati su spettacoli sicuri, Covid-free potremmo definirli, dove protagonista è l’attore impegnato in un monologo, oppure è possibile osservare il distanziamento”.

Pierluca Donin

E’ il caso dello spettacolo che andrà in scena venerdì 17.00, alle ore 21.15, all’Auditorium che vedrà salire sul palco Andrea Pennacchi impegnato in “Quel veneto di Shakespeare” o la compagnia Pantakin che il prossimo 13 agosto proporrà “Tre maggiordomi e un bebè”. Spettacoli tra l’altro che rientrano nel sostegno della Regione Veneto alle compagnie teatrali.

“Anche la scelta del luogo – continua Donin – rientra in un piano di sicurezza. L’Auditorium San Nicolò, dove si terranno tutte le rappresentazioni, avrà una platea a “scacchiera” con distanziamento tra le persone del pubblico. Questo però non ci ha permesso di presentare spettacoli come Sonics, da qualche anno evento tra i più attesi dell’estate chioggiotta, o le “Baruffe in Calle” che da più di vent’anni ottengono il tutto esaurito ad ogni replica. Ma del resto il particolare “format” della commedia di Goldoni, con spostamenti, contatti con il pubblico, buffet finale, la rende particolarmente pericolosa per il periodo. E pensare che le prenotazioni erano già quasi andate tutte esaurite ben prima dell’epidemia. Questo tuttavia ci fa ben pensare per il futuro: stiamo assistendo ad una timida ripresa, il pubblico c’è e noi ci faremo trovare pronti”.

L’assessore al Turismo. Isabella Penzo

“Spiace che alcuni eventi storici siano stati annullati: dalla Sagra del pesce alle Baruffe in Calle -– ha concluso l’assessore al Turismo, Isabella Penzo –  sia chiaro che non è una volontà politica, ma ovviamente una necessità tecnica. Tuttavia quello presentato è ancora la prima parte del calendario estivo, sono in fase di definizione con Arteven dei percorsi musicali itineranti in Canal Vena. Il calendario è un work in progress e presenteremo entro fine luglio le prossime iniziative”

Di seguito gli appuntamenti in calendario

  • Venerdì 17 LUGLIO – QUEL VENETO DI SHAKESPEARE. Andrea Pennacchi e Giorgio Gobbo, partendo dagli strafalcioni geografici che costellano un Veneto dell’immaginazione e passando per alcuni interessanti aneddoti della vita dell’autore, approfondiranno giocosamente la conoscenza del Bardo di Stratford Upon Avon.
  • Giovedì 23 e venerdì 24 LUGLIOCALLAS E ALTRE VOCI STRAORDINARIE. Ersiliadanza presenta la nuova produzione CALLAS E ALTRE VOCI STRAORDINARIE, coreografie di Laura Corradi, spettacolo creato con Midori Watanabe, Carlotta Plebs, Alberto Munarin, brani interpretati da Maria Callas da Verdi, Puccini, Bizet.
  • Giovedì 30 LUGLIO – FISH&BUBBLES. Michele Cafaggi incanterà grandi e piccini con clownerie, giochi con l’acqua e bolle di sapone giganti;
  • Venerdì 7 AGOSTO – FAVOLE AL TELEFONO. La Piccionaia farà rivivere le FAVOLE AL TELEFONO di Gianni Rodari in chiave attuale, tra dialoghi via smartphone e videoproiezioni, in una divertente gara sul confine tra reale e virtuale.
  • Giovedì 13 AGOSTO TRE MAGGIORDOMI ED UN BEBÈ. Pantakin Circoteatro porterà in scena “Tre maggiordomi e un bebè – life is not streaming”, in cui tre simpatici maggiordomi saranno alle prese con la più temibile delle prove: accudire il piccolo bebè del proprio datore di lavoro.

Completa il cartellone il consueto appuntamento con le Favole sul Ponte, di Ullallà Teatro a cura di Pippo Gentile:

  • Lunedì 10 AGOSTO – STORIE PER RIDERE– freschi racconti estivi
  • Lunedì 17AGOSTO IL RANOCCHIO CANTERINO – fiabe dallo stagno
  • Lunedì 24 AGOSTO STORIE DI ACQUA – fiabe di mare