La Casa del pesciolino oltre alle stanze c’è molto di più

La xenia, l’ospitalità in greco antico, era un’azione “sacra” e consisteva nel rispetto reciproco tra ospitante e ospite, e nel cercar di soddisfare al meglio le esigenze di quest’ultimo, nel fornirgli cibo, la possibilità di un bagno, dei vestiti puliti.

Una pratica a cui Chioggia non è che fosse estranea, perché anche tra i nostri paesani c’era una legge che diceva: “prima daghe da magnar”, poi “da dormire”“poi se vedarà” … e a La casa del pesciolino il “vedarà” è stato preso alla lettera, nel senso del vedere, del conoscere, insomma: per dirla con una parola cara al poeta Andrea Zanzotto, “al paesaggire”, all’interagire con il paesaggio.

Altrove, nelle guide turistiche, lo stesso concetto si trova riassunto in “soggiorno con guida od organizzato”, ma qui il tema dell’amicizia viene prima, in forma appunto ospitale e confidenziale, perché Chioggia è una città di mare, che da millenni ha dimestichezza con chi parte e con chi arriva. Magari sembra che faccia “baruffa”, come direbbe Goldoni, ma in realtà è una città che accoglie e a chi ne ha cura si disvela.

E quante cose ci sono da vedere e conoscere a Chioggia? Infinite…Chi arriva solo per godere delle grandi spiagge e degli ombrelloni non sa che cosa si perde nel non cercare oltre. Lo ripetono spesso Luca e Valentina che agli ospiti del loro alloggio per vacanze, La casa del pesciolino, consigliano, se non più spesso accompagnano, visite ai luoghi più suggestivi della città o alle attività che possono essere svolte durante il periodo di soggiorno.

Così: per la pesca, il diving, il cicloturismo, l’escursione in canoa o con il SUP (Stand Up Paddle) il consiglio trasforma un’impresa improvvista in un’esperienza sicura e tranquilla.

L’ospitalità, insomma, non è solo una questione di alloggio, ma è la capacità di portarvi a scoprire  meraviglie apparentemente nascoste agli occhi di chi, all’inizio di una vacanza, non può ancora guardare dentro all’anima antica e profonda di Chioggia.

 

LA CASA DEL PESCIOLINO
Rione Sant’Andrea 325 – Calle Gradara – 30015 Chioggia, Veneto
cell. 346 176 2450

facebook: lacasadelpesciolinoChioggia