Appuntamento all’Auditorium San Nicolò, ore 21.15 per un divertente viaggio di esplorazione del mondo del Bardo di Stratford Upon Avon

 Venerdì 17 LUGLIO, alle ore 21.15 sul palco dell’Auditorium San Nicolò a Chioggia saliranno Andrea Pennacchi (volto reso noto dal programma Propaganda live con il personaggio del Pojana) e Giorgio Gobbo, (le musiche sono sue) per affrontare un grande quesito sul quale studiosi ed esperti sembrano non essersi soffermati abbastanza, ossia come mai ben cinque drammi di Shakespeare sono ambientati nel Veneto.

Forse questo significa che il drammaturgo era veneto?

Quest’improbabile, quanto divertente, interrogativo apre il nostro spettacolo e permette l’inizio di un viaggio di esplorazione del mondo shakespeariano. Partendo dagli strafalcioni geografici che costellano un Veneto dell’immaginazione, passando per alcuni interessanti aneddoti della vita del Bardo di Stratford Upon Avon, approfondiremo giocosamente la conoscenza in particolare con due testi di grande valore e freschezza: “I due gentiluomini di Verona” e “Il Mercante di Venezia” (senza però dimenticare “Otello”, “Romeo e Giulietta” e “La Bisbetica Domata”). Un racconto comico, dal ritmo incalzante e zeppo di musica, per avvicinare gli spettatori a un autore ancora estremamente comprensibile e godibile, separato dalla nostra epoca da un leggero velo di polvere che il tempo gli ha posato sopra, ma che poche, energiche spazzate possono riportare alla “radianza” delle origini

Giorgio Gobbo

Spattacolo di e con Andrea Pennacchi; musiche di Giorgio Gobbo; produzione Teatro Boxer