Animali

Organizzare la vacanza con il cane o il gatto

Consigli per la vacanza al mare con gli amici a quattro zampe 

Organizzare una vacanza al mare con il cane non è difficile grazie alle spiagge dog-friendly e alle strutture che accettano animali domestici sparse per tutto il littorale di Sottomarina e Isola Verde.

Tuttavia, affinché le nostre vacanze siano un’avventura piacevole, senza imprevisti né sgradevoli inconvenienti, è bene tenere presente certe accortezze.

Stato di salute e vaccinazioni in regola

Prima di partire è necessario portare Fido o Micio al veterinario per verificare che sia in buona salute, che le vaccinazioni siano in regola e il libretto sanitario aggiornato. Fate presente al vostro veterinario dove vi state recando, perché lui possa decidere se servono speciali vaccinazioni o trattamenti, ad esempio per evitare la Leishmaniosi.

Assicuratevi che il vostro amico a quattro zampe abbia una medaglietta identificativa con tutti i vostri dati, soprattutto un numero di telefono scritto in maniera chiara e sempre raggiungibile.Pasti lontani dal viaggio

Pasti lontani dall’orario di partenza o di viaggio

Offrite del cibo al cane o gatto circa otto ore prima di partire, permettendogli digerire completamente prima di salire in macchina o sul treno. Tenete sempre a portata di mano dell’acqua mentre siete in viaggio.

Se il vostro animale domestico non è abituato a viaggiare, bisognerà familiarizzarlo gradualmente al trasportino e/o all’automobile con sufficiente anticipo, e sin da piccolo. Portatelo a fare piccoli giri in auto e andate aumentando gradualmente la lunghezza del percorso, per prepararlo ad un viaggio più lungo.

Così facendo, inoltre, capirete in anticipo se il vostro cane o gatto soffre del mal d’auto. In questi casi, bisognerà chiedere al veterinario dei farmaci specifici da somministrare all’animale prima della partenza.

Articoli simili