Una rassegna di appuntamenti promossa dall’associazione Il Fondaco, da 15 anni si occupa di promuovere momenti di riflessione sui grandi temi dell’attualità, gli ospiti sono sempre personaggi di spicco della cultura italiana. Il tema proposto con Chioggia Incontra 2019: Pensieri e Parole. Il potere della comunicazione per il bene dell’uomo”

Il Fondaco è un gruppo culturale costituito da un nucleo di persone attive a Chioggia, appartenenti ad ambiti sociali e professionali diversi, che si dedicano a promuovere la cultura come elemento fondamentale della dimensione umana e come opportunità di conoscenza e di crescita. Ne parliamo con il suo presidente, Eolo Bullo, per conoscere meglio i contenuti trattati e l’offerta rivolta alla città quest’anno.

“La principale attività della nostra associazione culturale è quella di svolgere il ruolo di ‘magazzino della cultura’.
Per questo motivo abbiamo scelto come simbolo e nome il fondaco, un edificio di origine medievale che svolgeva funzioni di magazzino e alloggio per i mercanti stranieri. Operando secondo questo principio, ‘il Fondaco di Chioggia’ realizza una rassegna annuale denominata ‘Chioggia incontra’, che quest’anno è giunta alla quattordicesima edizione. Anno dopo anno, questa manifestazione è cresciuta e ha conquistato una sua identità, creando una fitta rete di relazioni”.

Ci può elencare qualche ospite che parteciperà a Chioggia Incontra?

“Nomi importanti: da Luigi Biasetto ad Ottavia Piccolo, da Massimo Cacciari a Carmelo Alberti o Ferruccio De Bortoli. Attraverso di loro promuoveremo il dibattito e promuoveremo la cultura”.

♦ Cosa intende con “promuovere la cultura”?

“Promuovere la cultura è un compito notoriamente difficile: selezionare argomenti di grande attualità che siano anche di interesse pubblico è un lavoro che richiede iniziativa, preparazione, impegno ed organizzazione. In più bisogna riuscire a trasmettere i contenuti, questi grandi personaggi, attraverso la loro preparazione e la capacità comunicativa ci aiutano in questo”.

♦ Qual è la proposta per quest’anno, il 2019?

 “L’edizione 2019 di “Chioggia incontra” propone una riflessione sullo stato attuale e sulla natura della comunicazione verbale, sonora, iconica e visiva per rilanciare l’idea di comunità come rete di persone. Saranno invitati a dialogare con noi donne e uomini impegnati in tutti gli ambiti comunicativi: giornali, televisione, radio, cinema, musica, teatro, rete e social network. Si parlerà di giornalismo, televisione e radio, arte e musica, cibo e culture, per valorizzare tutti i linguaggi della nostra esperienza umana”.

Presidente associazione Il Fondaco

Eolo Bullo

The Fondaco is a cultural group consisting of several people active in Chioggia, belonging to different social and professional fields, which are dedicated to the promotion of culture as a fundamental element of the human dimension and as an opportunity for knowledge and growth. The idea is of a “culture warehouse”, and this name exactly refers to the building of medieval origin which carried out functions of storage and accommodation for foreign merchants. Following this principle the “Fondaco di Chioggia” carries out an annual review called “Chioggia incontra”.
This year, the “Chioggia incontra” review, has reached its fourteenth edition dedicating a series of events to the theme “From father to son”, namely the figure of the father and, more generally, of adults in contemporary society. The meetings will host a distinguished person who measured himself with his father’s legacy. To know the dates and guests who will participate in the upcoming events connect to the website through the Qr-code.

Pensieri e Parole. Il potere della comunicazione per il bene dell’uomo

Calendario degli appuntamenti: 

 Sabato 25 maggio 2019 ore 21.00 Auditorium S. Nicolò – Chioggia

IL POTERE DELLA COMUNICAZIONE

La narrazione quotidiana della politica, del costume, dell’economia e della società: attraverso la testimonianza e l’esperienza di operatori della comunicazione viene discussa la figura del giornalista come garante di una informazione corretta, attendibile e puntuale, basata sulla ricerca, sul confronto e sul vaglio critico, al di là di logiche di contrapposizione per interessi o per ideologie.

Interverranno: Ferruccio De Bortoli e Nicola Saldutti

Questo incontro si inserisce all’interno del Festival della comunicazione che la

C.E.I. ha affidato alla Diocesi di Chioggia per l’anno 2019.

 

Martedì 4 giugno 2019, ore 21,00 Auditorium S. Nicolò – Chioggia

INCONTRIAMOCI A TAVOLA

Come comunicare attraverso l’esperienza gastronomica, in un contesto ormai ampiamente battuto e molto di moda, intraprendendo percorsi innovativi e capaci di trasmettere lo spessore umano e culturale legato al cibo.

Interverrà Luigi Biasetto con altri ospiti in fase di definizione.

 

 Venerdì 14 giugno 2019 ore 18.00, Chiesa di Santa Caterina – Chioggia

 PENSARE PER IMMAGINI

L’importanza delle immagini nella formazione del pensiero.

Interverrà Massimo Cacciari

 

Venerdì 21 giugno 2019 ore 21.00, Auditorium San Nicolò – Chioggia

ARTE E COMUNICAZIONE

 Come comunicare attraverso il linguaggio artistico nelle sue diverse forme e

suggestioni, dalla danza al gesto, dalla musica alla coreografia, dall’arte al

teatro.

Interverranno Ottavia Piccolo e Carmelo Alberti

 

L’articolo Chioggia Incontra – Il potere della comunicazione proviene da Con i piedi per terra – Arte, storia, natura e prodotti tipici.